Come fare formazione efficace in videoconferenza

Come fare formazione efficace in videoconferenza

Data: 10 luglio 2020

Corso in videoconferenza
Durata: 2 ore –  1 lezione
Orario: 10,00 – 12,00

Corso valido per l’aggiornamento della formazione di RSPP/ASPP – Datori di Lavoro RSPP – Dirigenti – Preposti

Come organizzare la formazione in videoconferenza per essere ugualmente efficaci e coinvolgenti con l’aula virtuale

A causa della situazione di emergenza, la videoconferenza si è trasformata nello strumento di uso comune per fare formazione, anche nell’ambito della sicurezza sul lavoro.

Ma fare formazione in aula e in videoconferenza non è la stessa cosa: per realizzare percorsi formativi che siano efficaci e che coinvolgano attivamente i partecipanti, è necessario conoscere questo strumento, nuovo per molti formatori.

Questo corso fornisce appunto le indicazioni più importanti di cui tenere conto, per progettare ed erogare corsi a distanza attivi e dinamici che consentano una reale interazione tra il formatore e i partecipanti.

 

E’ obbligatoria la frequenza di almeno il 90% delle ore previste.

Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di 5 iscritti.

Corso in Videoconferenza

La Regione Toscana a causa della situazione di emergenza, consente lo svolgimento di corsi di sicurezza in videoconferenza in alternativa alla modalità in presenza.
La videoconferenza però non va confusa con la modalità in E-learning, già consentita dagli Accordi Stato Regione che regolano la formazione di sicurezza sul lavoro.
Secondo le indicazioni fornite dalla Regione, per videoconferenza deve intendersi “la compresenza temporale di discenti e docenti che interagiscono tra loro tramite un mezzo di comunicazione (modalità sincrona) presso più sedi individuate dal Soggetto organizzatore, che provvede direttamente alla gestione delle presenze.”

La Videoconferenza è quindi equiparabile alla formazione in aula perché, grazie alla modalità sincrona, consente l’interazione tra docente e partecipanti. Con questa modalità gli allievi possono infatti fare domande, confrontarsi con il formatore e ottenere risposte e chiarimenti in caso di dubbi o incertezze.

 

Supporto e tutoraggio per i corsi in videoconferenza

Gli iscritti, prima dell’inizio del corso, riceveranno adeguate istruzioni su:

1 – Conferma della data di avvio del corso di formazione/aggiornamento;
2 – Promemoria sulle modalità di accesso e sui requisiti hardware e software necessari per il collegamento.
3 – Modalità di accesso al corso.

E’ prevista la presenza di un Tutor che potrà essere contattato dagli iscritti per informazioni e supporto tecnico.

Programma del corso

Il corso approfondisce le modalità con cui è possibile rendere un percorso formativo a distanza veramente efficace per i partecipanti:

  • Il “Come” della formazione dietro ad un PC;
  • Trasmettere contenuti in modo efficace e far partecipare attivamente i discenti

.

Attestazioni rilasciate

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza di 2 ore valido ai fini dell’aggiornamento professionale di RSPP, Dirigenti, Preposti, Formatori.
E’ prevista la somministrazione di un questionario per la verifica del raggiungimento degli obiettivi formativi.

L’attestato sarà inviato al partecipante in versione digitale (formato .pdf) e l’originale spedito in copia (a seguito di richiesta specifica al momento della iscrizione).

Modalità di partecipazione

Per iscriversi al corso, occorre seguire la procedura di registrazione, inserendo i dati nei campi richiesti.
A seguito del pagamento della quota di partecipazione, saranno inviate le credenziali per l’accesso al corso di formazione e ogni altra informazione necessaria per poter partecipare.

Per avere chiarimenti o maggiori informazioni sul corso o sulle modalità di partecipazione, contattare la segreteria organizzativa a:
Email: segreteria@quec.net oppure al n. 0583.975085

Requisiti necessari per la videoconferenza

Partecipare al corso sono necessari:

  • una connessione ADSL;
  • un PC o Mac dotato di microfono, uscita audio e Webcam.

E’ possibile utilizzare anche Tablet o Smartphone per seguire l’attività formativa in videoconferenza.

Per poter partecipare in modo ottimale al corso, si sconsiglia di utilizzare collegamenti in wireless se la rete wi-fi è utilizzata da altri utenti aziendali.

Altri corsi