università telematica

Università Telematica: la laurea è riconosciuta dal MIUR?

Negli ultimi anni sempre più persone (soprattutto con il diffondersi della pandemia del covid-19) hanno scelto un corso di laurea online, in particolare hanno scelto le Università Telematiche Pegaso e Mercatorum.

Gli atenei online stanno avendo un enorme successo anche presso le imprese che puntano su quelli che sono gli obiettivi promossi da queste università: avere figure professionali più competenti.

Eppure alcuni hanno ancora molti dubbi sulla validità del titolo rilasciato dalle Università telematiche.

Università telematica Pegaso e Mercatorum: che validità hanno?

Le lauree delle Università telematiche Pegaso e Mercatorum sono riconosciute dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR).

In base al decreto del 17/04/2003, i titoli di studio conseguiti con un’Università telematica riconosciuta dal MIUR hanno esattamente lo stesso valore legale di quelli conseguiti in un ateneo “tradizionale”.

L’unica differenza tra una laurea online e una tradizionale risiede nella metodologia formativa che prevede l’utilizzo di una piattaforma innovativa per la fruizione delle lezioni.

Il Miur sottopone a controllo e vigilanza le Università telematiche per verificarne i percorsi formativi e i metodi di studio. Questa verifica ha l’obiettivo di garantire un livello di formazione comparabile, se non superiore, a quella di un ateneo tradizionale.

Le università telematiche sono valutate periodicamente dall’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca) al fine di monitorare le modalità in cui viene dispensata la didattica e garantire la qualità del sistema dell’istruzione superiore e della ricerca nazionale, secondo le direttive impartite dal MIUR.

I corsi di laurea telematiche sono validi anche per partecipare a concorsi pubblici e privati e per le assunzioni presso un potenziale datore di lavoro.

 

La validità all’estero dei titoli di studio

Il diploma di laurea erogato dalle Università Pegaso e Mercatorum ha validità anche all’estero.

Gli accordi bilaterali che l’Italia ha stretto da tempo con altri paesi e il fatto di far parte della Comunità Europea rende il diploma di laurea un documento valido anche nei paesi esteri.

Comunque può sempre succedere che venga richiesto di integrare il proprio piano di studio accademico con singoli corsi di insegnamento specifici e necessari per lavorare nel mercato del lavoro estero.

Scopri tutta l’offerta formativa di corsi di laurea triennali e magistrali Pegaso e Mercatorum 

 

Università telematiche riconosciute dal MIUR: contattaci per avere altre risposte






    Vuoi essere aggiornato anche su contenuti, iniziative, eventi, corsi in partenza (consenso facoltativo)?

    I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

     

    Autore dell'articolo