Nuove imprese: SELFIEmployment e agevolazioni dalla Regione Toscana

A disposizione nuovi finanziamenti nazionali e regionali per NEET, donne e giovani imprenditori.

Dal 22 febbraio, sarà infatti operativa la nuova versione di SELFIEmployment che avrà condizioni di accesso e di erogazione più vantaggiosi rispetto al passato.

SELFIEmployment consiste in un finanziamento fino a 50.000 euro per la creazione e l’avvio di attività imprenditoriali, senza interessi e senza necessità di garanzie reali o personali.

Oltre i Neet, le donne inattive ed i disoccupati di lungo periodo, possono chiedere ora i finanziamenti anche le imprese individuali, le società di persone, le società cooperative/cooperative sociali, le associazioni professionali e le società tra professionisti costituite da non più di 12 mesi anteriori alla data di presentazione della domanda.

A questo finanziamento, si aggiunge anche il Bando Regione Toscana che agevola l’avvio di micro e piccole imprese ed è anche questo rivolto a micro e piccole imprese giovanili e femminili, liberi professionisti, persone fisiche intenzionate a costituire un’impresa.

In questo caso, gli investimenti non devono superare i 35.000 euro e l’agevolazione è un finanziamento a tasso zero, nella misura del 70% del costo totale ammissibile – ovvero di importo non superiore a 24 mila 500 euro, per una durata complessiva di 7 anni (84 mesi di cui 18 di preammortamento, ovvero un periodo in cui non si pagano rate ).

Per ricevere maggiori informazioni sulle agevolazioni disponibili, compila senza impegno il modulo di contatto

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
E' possibile annullare l'iscrizione alla newsletter in ogni momento tramite il pulsante posto in fondo alla newsletter oppure scrivendo a privacy@quec.net