green pass come funziona

Green pass in Ufficio e in Azienda: la gestione per il Datore di lavoro

Le modalità di gestione del Green Pass sono state oggetto di alcune modifiche fino all’ultima che prevede la possibilità, per il lavoratore, di consegnare il Green Pass al Datore di Lavoro.

Ma cosa comporta questa soluzione per le imprese? E’ una vera semplificazione per il Datore di Lavoro?

Green pass in ufficio o in azienda: cosa dice il Garante della Privacy

Il Garante per la protezione dei dati personali ha espresso, in via d’urgenza, parere favorevole sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri che aggiorna le disposizioni relative alle Certificazioni verdi e agli obblighi vaccinali per alcune categorie di lavoratori.

Il Garante ha affermato che nei casi in cui il lavoratore si avvalga della facoltà di consegnare la certificazione verde al datore di lavoro, quest’ultimo è comunque tenuto a effettuare il regolare controllo sulla perdurante validità, mediante lettura del QR code della copia in suo possesso attraverso l’app VerificaC19 o mediante le previste modalità automatizzate.

Per effettuare queste attività il Garante ha inoltre chiesto al Ministero della salute alcune integrazioni all’interno dell’app VerificaC19.

A questo punto della storia, quindi, vanno chiariti alcuni aspetti operativi.

1. Come gestire il green pass consegnato al Datore di Lavoro?

Di fatto rimangono in vigore tutte le pratiche fin ora in essere; a livello operativo al momento nulla cambia. Verrà solo aggiornata nei prossimi giorni APP-19 che differenzierà il green pass “base “ da quello “rafforzato”.

2. Dove e come va custodito il Green pass consegnato al Datore di Lavoro?

La scelta di consegnare il green pass è, e deve essere, soltanto del dipendente. Partendo da questo principio non c’è assolutamente necessità di chiedere il consenso. Per la custodia si applicano le normali procedure di sicurezza quindi armadio o cassetto chiuso a chiave con accesso riservato al/ai Titolare/i.

3. Come funziona la verifica del Green Pass oggi? Chi e quando va fatta la verifica della validità della certificazione verde dopo la consegna?

Il Datore di Lavoro deve verificare la validità, con le modalità prescelte (a campione o tutti i giorni). Importante è sottolineare che, anche qualora il dipendente fornisse il proprio Green pass, questo non esime colui predisposto ai controlli, alla verifica a campione o giornaliera.

4. Il Datore di Lavoro può tenere un elenco dei Green Pass consegnati?

Assolutamente NO!! L’azione di consegna del certificato è volontaria e non soggetta a nessun controllo o pretesa da parte del Titolare. Il consiglio è quello di garantire una sicura custodia. Lo stesso poi deve essere riconsegnato al lavoratore, se richiesto, ed eliminato alla scadenza dello stesso.

Autore dell'articolo

Maggiori informazioni? Entra in contatto








    I campi contrassegnati con * sono obbligatori.