Eppur si muove….2! Un contributo a fondo perduto in favore dell’industria dei videogiochi.

Si chiama “First Playable Fund” il Fondo istituito con l’obiettivo di sostenere lo sviluppo dell’industria dell’intrattenimento digitale.

Grazie a contributi a fondo perduto vengono finanziati progetti che, attraverso lo sviluppo delle fasi di concezione e pre-produzione, intendono realizzare un prototipo di videogioco destinato alla distribuzione commerciale.

A chi è rivolto

Il Fondo è rivolto ad ogni tipo di impresa che svolga, in via prevalente, l’attività di “Edizione di software” o “Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse”.

L’impresa deve avere una sede operativa in Italia ed un patrimonio netto o capitale sociale interamente versato non inferiori a € 10.000,00.

I progetti devono, tra l’altro, riguardare la realizzazione di un singolo prototipo di videogioco destinato alla distribuzione commerciale prevedendo spese e costi ammissibili complessivamente non inferiori a €  20.000,00.

Il contributo a fondo perduto è erogato nella misura del 50% delle spese e dei costi ammissibili sostenuti per la realizzazione del progetto ammesso.

Per ricevere maggiori informazioni sulle agevolazioni disponibili, compila senza impegno il modulo di contatto

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
E' possibile annullare l'iscrizione alla newsletter in ogni momento tramite il pulsante posto in fondo alla newsletter oppure scrivendo a privacy@quec.net